La benzina del tuo marketing per il post-covid con 4 strumenti per fare il pieno

La benzina del tuo marketing per il post-covid con 4 strumenti per fare il pieno

La benzina del tuo marketing per il post-covid con 4 strumenti per fare il pieno

Eccoci arrivati all’ultimo episodio della nostra guida ai 5 must della nuova era dell’imprenditoria post-covid.

Insomma, si tratta del “finale di stagione” e, come ogni serie televisiva che si rispetti, oggi chiudiamo il cerchio e sveliamo la componente più importante del tuo marketing, quella che alimenta ogni azione che compi per generare nuove opportunità di business.

 

Hai già capito di cosa si tratta?

 

No, non ci riferiamo al media budget necessario per acquistare spazi pubblicitari nel mondo “reale”, ad esempio per affissioni o inserzioni in magazine di settore, o nel mondo online, ad esempio per campagne pubblicitarie su Facebook, Instagram, LinkedIn o Google.

 

Ci riferiamo a qualcosa di ancora più fondamentale, tanto da poter parlare della “benzina del tuo marketing”, ovvero i contenuti testuali, audio e video sui quali si basa la tua strategia di marketing.

 

 

Hai letto gli altri articoli della serie?

Ecco i link delle puntate precedenti (piene di strumenti gratuiti) della nostra serie sull'imprenditoria e il marketing nell'era post-covid:

 

 

 

Perché i contenuti del tuo marketing sono importanti quanto la benzina per una macchina?

 

Il dialogo con i tuoi clienti attuali e potenziali non si ferma mai, soprattutto ora che sono soggetti al più completo caos comunicativo generato da tutte le aziende, compresi i tuoi competitor, che, al grido di “Ripartiaaaaaaaamoooooo”, corrono per riconquistare il terreno perso in questi mesi di stop o rallentamento delle loro attività.

 

Ci avrai già fatto caso: il processo di acquisto dei tuoi clienti si va basando su un numero sempre crescente di touchpoint.

Prima di comprare, ciascuno di essi si informa sui tuoi prodotti/servizi, magari su pagine sulle quali non hai alcun controllo, e li paragona con quelli dei tuoi competitor che, come te, li intercettano con i loro messaggi promozionali.

 

Il risultato?

In questo scenario, devi instaurare una presenza costante sui canali maggiormente frequentati dai tuoi clienti potenziali, in modo da rimanere sempre nelle loro menti e trasferire il valore differenziante dei tuoi prodotti/servizi, soprattutto in periodi, come quello attuale, nei quali la concorrenza si va sempre più inasprendo.

 

Cosa conta di più?

Semplice! Nella nuova era dell’imprenditoria post-covid, diventa ancora più vera questa celebre frase di Bill Gates del 1996, un mantra per gli Imprenditori e i Marketing Manager delle aziende di maggior successo:

 

“Content is king”, il contenuto è sovrano!

 

Sì, perché ogni volta che intercetti un tuo potenziale cliente, devi farlo con contenuti capaci di emergere dal mucchio, di interrompere il flusso comunicativo al quale è soggetto e di portarlo a pensare:

 

quello che sto leggendo, ascoltando e vedendo, in questo preciso momento, è diverso, sembra fatto apposta per me e merita il mio tempo”.

 

Capisci?

Ciò che deve essere percepito come differente e di immenso valore, prima ancora dei tuoi prodotti e servizi, è il modo con il quale comunichi.

Nella maggior parte dei casi, hai una sola chance per farlo, prima che, con un rapido movimento del pollice, tutti i tuoi sforzi e le risorse che hai investito spariscano in una schermata del cellulare che non è più visibile, da nessuno.

 

Ogni click o visualizzazione che acquisti, ogni e-mail che invii e ogni minuto di lavoro dei responsabili del tuo marketing deve generare nuove occasioni di dialogo con quelle persone e aziende che presto potrai convertire in clienti.

 

 

Repetita iuvant:

ciò che vendi viene dopo ciò che comunichi

 

Conosci il concetto di customer journey?

È molto semplice, con questo termine, noi markettari, identifichiamo il percorso che ogni tuo singolo cliente compie prima di acquistare un tuo prodotto o servizio.

Nulla è più importante per la prosperità della tua azienda quanto la capacità di guidare i tuoi prossimi clienti verso la meta.

È per questo che, oggi più che mai, devi instaurare un dialogo continuo con i tuoi clienti acquisiti e potenziali, offrendo loro contenuti di qualità, trasformando le tue pagine social e il tuo blog (ne hai uno, giusto?) in luoghi pieni di post, articoli e video piacevoli e utili.

 

La vendita è solo l’ultima fase di un viaggio in 3 fasi, scandito a suon di contenuti, che porta i tuoi potenziali clienti, prima, a conoscerti e avere voglia di approfondire la conoscenza e, soltanto dopo, a prendere in considerazione l’acquisto di un tuo prodotto o servizio.

È per questo che la tua strategia di marketing deve prevedere specifiche attività per dialogare con chi si trova in ciascuna delle 3 fasi e, per far ciò:

 

devi ideare contenuti tarati su diversi gradi di vicinanza tra te e i tuoi clienti potenziali, preparando sapientemente il terreno per la vendita.

 

Ciò che ti serve è riuscire a persuadere i tuoi clienti potenziali a compiere azioni che progressivamente li avvicinino all’acquisto, grazie a un graduale aumento della fiducia che ripongono in te e nei tuoi prodotti e servizi.

D’altronde, chi vuoi che si faccia convincere a comprare qualcosa che non conosce e che, per di più, sembra del tutto identica a quanto proposto dai tuoi competitor?

 

 

I 3 segreti dell’arte della persuasione:

Qualità, Sales Copy e Funnel

 

Come puoi costruire e utilizzare testi, immagini, audio e video per emergere dalla concorrenza e aumentare le performance del tuo marketing aziendale?

Domanda impegnativa ma, se sei arrivato a questo punto dell’articolo, ha capito quanto importante siano i contenuti per la prosperità della tua azienda, soprattutto in questo periodo storico e, giustamente, meriti una risposta.

Eccola, riassunta in 3 concetti estremamente importanti.

 

1. Qualità

Il primo obiettivo dei tuoi contenuti, lo ricorderai, è quello di “fermare il tempo” e il “pollice scrollante” dei tuoi interlocutori.

Ogni tuo contenuto deve essere designed for performance, ovvero essere ideato per coniugare estetica e, più in generale, la sua potenza attrattiva, con la capacità di produrre risultati concreti e misurabili, come, ad esempio, richieste di contatto o di preventivo.

 

Evidentemente, per far ciò, i tuoi contenuti devono essere di grande qualità.

La buona notizia è che, con un buon smartphone e alcune capacità facilmente acquisibili, puoi tranquillamente creare, in piena autonomia, degli ottimi contenuti, come video e foto, e ottimizzare il tuo budget marketing.

 

2. Sales copy

Il potere dei testi è enorme!

Dalle poche parole impresse in un’immagine che usi nei social o in una rivista, alle migliaia che compongono un articolo del tuo blog:

ogni singolo termine che utilizzi nelle tue campagne di marketing può influenzare il comportamento di chi lo legge.

 

Sì, perché esiste una particolare tecnica di scrittura, chiamata “sales copy”, con la quale puoi parlare alla parte più viscerale dei tuoi interlocutori, quella nella quale soggiornano le loro paure e i loro desideri, personali e professionali.

Solo quando i tuoi testi smettono di essere l’ennesimo “Compra questo perché è migliore” e iniziano a prendere la forma di una conversazione tra due persone che si conoscono da sempre, puoi:

  • presentare i tuoi prodotti e servizi come soluzioni, assolutamente incomparabili con quanto offerto dai tuoi competitor e con le quali puoi soddisfare specifici bisogni dei tuoi clienti;
  • anticipare e, soprattutto “abbattere” qualunque obiezione che potrebbe allontanare i tuoi clienti potenziali dall’acquisto, incluso il classico “non ho abbastanza budget” perché il costo non deve mai essere il metro di paragone tra te e i tuoi competitor (lo sai, vero?).

 

3. Funnel

Ricordi che abbiamo parlato dell’esigenza di creare contenuti ad hoc per diverse fasi del customer journey dei tuoi clienti potenziali?

Bene, è ora di organizzare i tuoi contenuti per proporli alle persone giuste e nel momento giusto, per guidarle verso l’acquisto.

Ma come puoi farlo?

Hai bisogno di creare un funnel, ovvero un sistema di web marketing, per lo più automatizzato, capace di intercettare e seguire i tuoi clienti potenziali lungo l’intero percorso, dal primo “incontro” fino all’acquisto.

 

Se desideri approfondire questi temi e comprendere come puoi ideare e organizzare, anche indipendentemente, dei contenuti capaci di persuadere e generare di continuo nuovi clienti per la tua azienda, utilizza il form che trovi in fondo a questo articolo, per chiederci una consulenza gratuita.

 

 

Chi dovrebbe creare i tuoi contenuti?

Puoi farli tu?

 

Partiamo da un presupposto:

la creazione di contenuti, necessari per alimentare il tuo marketing, dovrebbe essere assolutamente continua.

Sebbene sia corretto fare le giuste distinzioni tra diversi mercati e aziende di diverso tipo, possiamo tranquillamente affermare che dovresti ideare, pubblicare e sponsorizzare almeno un nuovo contenuto a settimana, in modo da mantenere costante il dialogo con i tuoi clienti attuali e potenziali e, soprattutto, generare costantemente nuove occasioni di business.

 

Detto ciò, veniamo alla fatidica domanda:

devi necessariamente delegare questa importante attività a un’agenzia o puoi creare i tuoi contenuti da solo, incaricando uno o più membri del tuo team?

 

Hai 2 possibilità e queste coincidono con le 2 diverse tipologie di rapporti che noi di New! instauriamo con le aziende con le quali collaboriamo.

 

1.  Affida la creazione dei tuoi contenuti a dei professionisti se non riesci proprio a trovare abbastanza tempo da dedicare a questa attività.

Pro: se hai scelto bene la tua agenzia, potrai essere certo di ottenere dei contenuti di alta qualità e ben ideati per poter coprire ogni fase del percorso di acquisto dei tuoi clienti.

Contro: devi prevedere un budget da dedicare alla tua agenzia e, in più, la tua agenzia potrebbe non conoscere le caratteristiche del tuo mercato.

Consiglio: chiedi alla tua agenzia di organizzare degli incontri periodici per studiare insieme i prossimi contenuti da creare. In questo modo, potrete valutare insieme i risultati dei contenuti precedenti e approfittare della tua conoscenza del mercato e dei feedback che ricevi dai tuoi clienti.

 

2. Fai tutto (o quasi) da solo se hai tempo a sufficienza e vuoi “portarti dentro” una delle più importanti funzioni del tuo marketing aziendale e ottimizzare il tuo budget.

Pro: puoi contare su contenuti che prendono in considerazione tutte le caratteristiche fondamentali del tuo mercato e dei tuoi clienti.

Contro: se affidi questa attività a delle persone non adeguatamente formate, potresti ritrovarti con contenuti di scarsa qualità e poco persuasivi.

Consiglio: se hai scelto di seguire questa strada, prevedi di formare chi creerà i tuoi contenuti, concentrandoti sulla conoscenza di uno o più di questi temi e strumenti fondamentali:

  • la tecnica di scrittura “sales copy”;
  • creazione di contenuti per social e blog aziendale;
  • piattaforme di invio massivo di email;
  • elementi di editing di immagini e video;
  • creazione veloce di report sulle performance dei contenuti;
  • elementi di project management per ottimizzare il dialogo tra la tua azienda e l’agenzia che si occupa del tuo marketing.

 

Se vuoi approfondire questo tema e comprendere quali attività di marketing puoi delegare e quali, invece, puoi fare in azienda, leggi l’articolo che abbiamo dedicato a questo argomento:

Gestire il marketing internamente o esternamente all'azienda?

 

 

4 risorse gratuite per fare subito il pieno di contenuti

 

Non vedi l’ora di incrementare l’efficacia dei tuoi contenuti?

Inizia a dare un'occhiata a queste risorse gratuite che abbiamo creato per te:

 

 

 

New! c’è!

Noi di New! abbiamo una grande fiducia nella piccola e media imprenditoria ed è per questo che da sempre supportiamo le aziende cuore pulsante dell’economia italiana.

 

Abbiamo quindi deciso di metterci in gioco al tuo fianco e di offrirti una consulenza gratuita per fare un assessment della tua azienda.

Insieme, scopriremo come ideare la migliore strategia per la creazione e l’utilizzo di contenuti con i quali puoi generare e coltivare nuovi contatti che ti permetteranno di ripartire alla grande.

 

Compila il form in basso o scrivi ad aurora@newadv.com per richiedere la tua consulenza gratuita. Insieme possiamo!

 

Ti piacerebbe accedere gratuitamente a decine di risorse ideate per migliorare e velocizzare il tuo lavoro nell’area marketing?

Bene, abbiamo preparato 2 pagine con informazioni utili, manuali e tutorial gratuiti alle quali puoi accedere con un semplice clic!

-

Vuoi iniziare a parlarci di te, dei tuoi progetti e di come possiamo aiutarti?